[Ricerca Avanzata]
Martedì, 21 Novembre 2017 - Ore 12:46 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie A2 Est – Roseto Sharks
ROSETO AI PLAYOFF, BRANDON SHERROD IN HIT PARADE…
Gianluca Ginoble e Brandon Sherrod a Pasquetta.
[Luca Maggitti]


Massimiliano Allegri, mister della Juventus, con il disco di Brandon Sherrod & the Sharks.
[Luca Maggitti]


Attilio Caja, coach del Varese, insieme a sua moglie Giovanna, con il disco di Brandon Sherrod & the Sharks.
[Luca Maggitti]


L’articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo martedì 18 aprile 2017.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Mercoledì, 19 Aprile 2017 - Ore 10:00

Gli Sharks si sono goduti la meritata qualificazione ai playoff in pieno relax.

L’allenamento, prudenzialmente pianificato da coach Di Paolantonio per il Lunedì dell’Angelo prima della vittoria contro Piacenza, è stato annullato e così i giocatori, dopo la vittoria di sabato, hanno potuto godersi Pasqua e Pasquetta a riposo.

Brandon Sherrod, sempre più calato nel doppio ruolo di giocatore e cantante, ne ha approfittato per presentare il suo disco “Italian Journey” durante un mini concerto al Cabana Park. Il disco che il giocatore degli Squali ha inciso con il pianista e cantante Massimiliano Coclite, il batterista Morgan Fascioli e il bassista Emanuele Di Teodoro ha una doppia e intercontinentale finalità benefica: acquistare strumenti musicali per una scuola media di Montorio al Vomano (città ferita dal terremoto, dove vive Coclite) e finanziare borse di studio per ragazzi poveri di Bridgeport, Stati Uniti (dove vive Sherrod).

Il disco è piaciuto e in tanti lo hanno acquistato anche fra gli sportivi. Ha iniziato venerdì scorso Massimiliano Allegri, mister della Juventus, seguito da Attilio Caja e Pino Sacripanti – rispettivamente coach di Varese e Avellino – a Roseto per il Trofeo delle Regioni.

Al pomeriggio musicale hanno partecipato anche gli applauditissimi Adam Smith e capitan Robert Fultz, che sono stati vicini al compagno di squadra Brandon Sherrod nel suo primo live per promuovere il disco, che ha l’obiettivo di vendere in poco tempo le 1.500 copie stampate.

Al piccolo concerto, ospite tanto inaspettato quanto prestigioso, ha partecipato anche Gianluca Ginoble, che fra un pezzo e l’altro del tour mondiale con il Volo sta trascorrendo qualche giorno nella sua Roseto e che ha acquistato alcune copie del disco da dare ai suoi amici per sostenere il progetto benefico.

Oggi il Roseto torna al lavoro in vista dell’ultima partita di regular season contro la Virtus Bologna, al termine della quale si conoscerà la classifica degli Sharks.

Il sesto posto è il piazzamento finale più probabile, a meno che Roseto non arrivi a pari punti con Mantova senza altre squadre, arrivando settimo.

In caso di sesto posto, la squadra di Emanuele Di Paolantonio affronterebbe la terza forza del Girone Ovest, Legnano, avendo il fattore campo sfavorevole. Tutto sommato l’accoppiamento con i lombardi pare essere non solo molto probabile, ma pure alquanto gradito – anche se non ci sono dichiarazioni ufficiali – dai giocatori del Roseto, che se invece arrivassero settimi incrocerebbero il Tortona del coach ex Roseto Demis Cavina, attualmente al secondo posto dietro la capolista solitaria Biella, guidata da coach Michele Carrea.

Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2017-2018. Ingaggiato Matt Carlino. Il tuo giudizio?
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft