[Ricerca Avanzata]
Martedì, 21 Novembre 2017 - Ore 12:48 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Politica Rosetana
IL PD SPIEGA L’AUMENTO DELLE TASSE
Simone Tacchetti, vice sindaco di Roseto degli Abruzzi.

L’articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo mercoledì 19 aprile 2017.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Giovedì, 20 Aprile 2017 - Ore 15:00

Non si è fatta attendere la replica del Partito Democratico di Roseto, che governa da solo la seconda città della provincia dopo il capoluogo, a seguito le critiche ricevute da tutte le opposizioni relative all’approvazione del bilancio.

Tutti i consiglieri di opposizione (Enio Pavone, Rosaria Ciancaione, Nicola Di Marco, Alessandro Recchiuti, Mario Nugnes e Angelo Marcone) hanno attaccato all’unisono l’Amministrazione Di Girolamo, per l’aumento della Tari e di alcune tariffe come quelle della refezione scolastica e della colonia per gli anziani.

Dopo le critiche di chi ha definito il bilancio del Comune “lacrime e sangue”, il Pd rosetano ha dichiarato: «I consiglieri di maggioranza hanno approvato con grande senso di responsabilità un bilancio che chiede sacrifici ai cittadini, l’opposizione invece comincia a sfaldarsi».

Gli attuali governanti scaricano poi le responsabilità degli aumenti su chi li ha preceduti, affermando: «Il problema per i rosetani è che l’aumento della Tari, per esempio, è dovuto a una serie di inefficienze nella riscossione e superficialità contabile della precedente giunta Pavone. Nonostante la minoranza sta cercando, inutilmente, di obnubilare le menti spandendo fake news, i rilievi ai bilanci precedenti non sono fatti da una parte politica, ma da un organo dello Stato come la Corte dei conti».

I democrat hanno poi sottolineato come nell’ultima assise civica ci sia stato uno scaricabarile tutto interno all’opposizione, da parte dell’ex sindaco Enio Pavone verso l’ex dirigente di ragioneria Rosaria Ciancaione, impegnandosi a rimettere a posto i conti ereditati, come dichiarato dai governanti, in un forte stato di criticità.

Circa l’emendamento che le opposizioni hanno presentato in Consiglio comunale per l’abbassamento della Tari, il Pd rosetano spiega: «I Revisori dei conti nella loro relazione scrivono: “a livello di equilibri complessivi, i vincoli di finanza pubblica sono destinati ad aumentare, non lasciando più alcun margine discrezionale di manovra legato a operazioni creative, non ammesse dai cogenti principi contabili”, dando così il proprio parere negativo. Ecco perché, purtroppo, l’emendamento non è stato preso in considerazione dalla nostra maggioranza».

Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2017-2018. Ingaggiato Matt Carlino. Il tuo giudizio?
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft