[Ricerca Avanzata]
Venerdì, 15 Dicembre 2017 - Ore 22:23 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Cronache Rosetane
OPERATORI TURISTICI UNITI: NO ALL’IMPOSTA DI SOGGIORNO!
Roseto degli Abruzzi vista dall’alto.
[Cristian Palmieri]


L’articolo pubblicato sul MESSAGGERO Abruzzo sabato 7 ottobre 2017.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Martedì, 10 Ottobre 2017 - Ore 09:00

Gli operatori turistici rosetani sono divisi in diverse sigle e qualche volta si punzecchiano a vicenda, ma su una cosa sono tutti d’accordo: il no all’imposta di soggiorno.

E lo hanno ribadito ieri, mediante una rarissima presa di posizione unitaria e ufficiale firmata da “Roseto Incoming - Associazione Operatori Turistici Roseto”, “ARA - Associazione Roseto Albergatori” e “Faita Abruzzo-Federcamping”.

Insomma: tutti insieme appassionatamente contro il balzello che, secondo gli operatori, il Comune si appresterebbe a introdurre nel 2018.

Le associazioni hanno in merito richiamato il sindaco Di Girolamo al rispetto di una promessa elettorale, dichiarando: «Ricordiamo che durante la campagna elettorale il sindaco aveva assunto l’impegno nei confronti della città di non istituire l’imposta di soggiorno, tant’è che i rappresentanti delle categorie interessate, i titolari delle aziende turistiche ed i lavoratori del turismo avevano apprezzato tale promessa elettorale. Ora invece, con estrema facilità, il sindaco Sabatino Di Girolamo e l’Amministrazione comunale, contraddicendosi, rischiano di venir meno a quanto indicato nel programma elettorale proposto alla città e votato anche da numerosi operatori turistici che li hanno sostenuti».

Insomma: la lobby degli operatori turistici passa all’incasso di una cambiale elettorale, sostenendo: «Il turismo rosetano è una risorsa da valorizzare e promuovere e non può essere utilizzato per tentare di risolvere problemi contabili che si conoscevano già nel periodo elettorale o per realizzare iniziative promozionali e di manutenzione dell’arredo urbano che si possono benissimo affrontare attraverso una preventiva concertazione e con il contributo di tutti gli operatori turistici, senza danneggiare l’immagine di Roseto e gravare sui nostri potenziali clienti».

Gli operatori ricordano poi che l’imposta favorirebbe i comuni vicini che non la applicano, oltre a pubblicizzare negativamente la città. I coalizzati operatori sottolineano, infine, come a livello nazionale il dibattito politico sia imperniato sull’eliminazione dell’imposta di soggiorno. Gli operatori si sono dichiarati disponibili a contribuire ad azioni diverse dall’imposta di soggiorno, finalizzate a migliorare la manutenzione cittadina e l’arredo urbano.

Luca Maggitti
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
Qual è il tuo giudizio sull'operato di Sabatino Di Girolamo, Sindaco di Roseto?
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft