[Ricerca Avanzata]
Giovedì, 23 Novembre 2017 - Ore 16:03 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie C Regionale – Virtus Roseto
COLPO ESTERNO VIRTUS NEL DERBYNO
HIGHLANDER
Tonino Caivano.


Vittoria a Teramo.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Martedì, 27 Ottobre 2009 - Ore 15:30

Riceviamo dalla Virtus Pallacanestro Roseto e pubblichiamo.

PENTA BASKET A.S.D. TERAMO 66
PROGETTO AUTO ROSETO 69

PENTA BASKET A.S.D. TERAMO: Ciardelli 25, Bartolini 13, Moretti 13, Di Anastasio 8, Di Curzio 3, Di Carlo 2, Merlini 2, Nardi Foschi e Squillace n.e.. All.re Passaquale.

PROGETTO AUTO ROSETO: Tomassetti 14, Giustiniani 12, Mincarelli 10, Sul pizi 10, Chiappini 7, Caivano 6, Prosperi 5, De Simone 2, Di Emidio E. 2, Di Emidio P. 2, Marini e Di Diomede n.e.. All.re Francani E..

Arbitri: Castellan da Chieti e Grandi da Sulmona.

Nell’anfiteatro del basket teramano (PalaScapriano) la PROGETTO AUTO raccoglie la prima vittoria esterna, dopo una combattuta e delicata gara (specialmente nel finale), ma sicuramente meritata.

Ancora una volta, la grinta e la tenacia, più della precisione sono state le armi vincenti della compagine rosetana, che affronta a viso aperto un agguerrito Teramo che tiene banco solo per il primo quarto (+3). Dopo e’ solo Virtus che pian piano, con un gran lavoro di squadra, guadagna punti e prende il largo, fino a toccare + 14 nell’ultimo quarto.

Quando la gara sembrava nelle mani degli ospiti, un sussulto del Teramo, ma soprattutto un gran rilassamento della brigata adriatica, incoraggia la risalita dei casalinghi che diventano precisi da tre e recuperano molte palle.

Il finale e’ davvero incandescente tanto da portare chi rincorre fino a -2; ma nella roulette del fallo sistematico e dei tiri liberi, la freddezza di Prosperi e Tomassetti, segna la giusta distanza fino alla vittoria. A fil di sirena, l’ultimo brivido per il tiro del pareggio, sul ferro per un nonnulla: e’ tripudio Virtus che mette a segno la prima impresa del campionato e attende sabato prossimo il Chieti dell’ex capitan Fioriti, che giocherà praticamente “in casa”. Per concludere, poco sufficiente l’operato della coppia arbitrale, più volte in difficoltà e confusione nelle decisioni senza esclusione di canotta.
ROSETO.com
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
SHARKS 2017-2018. Ingaggiato Matt Carlino. Il tuo giudizio?
Ottimo
Buono
Sufficiente
Mediocre
Scarso


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft