[Ricerca Avanzata]
Venerdì, 23 Giugno 2017 - Ore 7:09 Fondatore e Direttore: Luca Maggitti.
Mailing List

Iscriviti alla mailing list di Roseto.com!

Il tuo nome

La tua email

Iscrivimi
Rimuovimi



Informativa sulla
privacy e dettagli
del servizio

Serie B Dilettanti – GS Dil Torre de’ Passeri
SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA PER TORRE
CANNONIERE
Enrico Meleo.


Dopo il colpaccio esterno di Ancona, vittoria interna contro Gualdo.

Roseto degli Abruzzi (TE)
Martedì, 22 Dicembre 2009 - Ore 14:00

Comunicato stampa della GS Dil Torre de’ Passeri.

GS DIL TORRE SPES 84
GUALDO TADINO 78
Parziali: 29-18; 49-28; 67-45; 84-78.

GS DIL TORRE SPES: Elia 2, Musso 12, Meleo 17, Santarelli 10, Brandimarte 16, Domenicucci 11, Fucek 2, Porfido 8, De Angelis 6, Francischelli ne. All. Tempera, vice Colella.

GUALDO TADINO: De Angelis S. 14, Romagnoli 24, Pulvirenti 13, Baroncelli 4, Mauti J. 2, Selicato 4, Tracchi 9, Paleco 8, Salvia, Baldelli, All. Lolli.

Arbitri: Aprea di Roma e Vassallo di Roma.

Seconda importantissima vittoria consecutiva per la Gs Dil Torre Spes che porta a casa un altro successo fondamentale per il prosieguo della stagione. Ora il vantaggio sull’ultima posizione occupata da Ancona sale a 6 lunghezze (8 se si considera lo scontro diretto vinto nell’ultimo turno).

Partita dai due volti con una Torre Spes perfetta nel primo tempo chiuso con 22 punti di vantaggio ( e 49 punti realizzati) e capace nel secondo di farsi rimontare fino a – 4 a pochi secondi dalla sirena finale. Il primo motivo di interesse della partita è il debutto del nuovo acquisto Fucek (fuori dai 10 Crespan). Nato il 21 Agosto 1985 a Lanus in Argentina, Emiliano è un’ala pivot molto atletica che arriva da Fondi (serie C1 girone F) dove aveva in dote 8.8 punti di media conditi da 9.1 rimbalzi. Coach Tempera lo manda inizialmente in panca schierando Musso, Brandimarte, Elia, Meleo e capitan Santarelli. Coach Lolli risponde con Mauti, Pulvirenti, Romagnoli, Baroncelli e De Angelis S. Dopo la bomba iniziale di Meleo, Romagnoli con 6 punti consecutivi dà il primo vantaggio alla squadra umbra. 4 di fila di Brandimarte e il primo canestro di Santarelli (10 punti, 16 rimbalzi, 1 stoppata e una prova monumentale) e la Spes si porta avanti (9 – 8 dopo 4 minuti di gioco). Meleo e 5 punti di uno scatenato Brandimarte per il + 8 che costringe coach Lolli a chiamare time out. Bomba di Romagnoli (9 degli 11 punti iniziali di Gualdo sono suoi), rispondono Musso dai 5 metri e Meleo dall’arco per il + 10. Rimbalzo offensivo di Santarelli che subisce fallo da Selicato, va in lunetta e mette i liberi del 23 – 11. 3° bomba di un infuocato Meleo per il + 13. I neoentrati Paleco e Tracchi (5 punti di fila) provano ad accorciare ma la bomba del De Angelis N. tirata da distanza siderale manda i titoli di coda su un primo quarto fantastico con la Spes in vantaggio 29 – 18.

Il primo canestro del secondo quarto lo firma Domenicucci con un gran canestro dall’angolo per il + 14 dopo 2’07” di gioco. De Angelis N. piazza la sua seconda bomba serale e si va sul 35 – 18. Fallo di Domenicucci su Pulvirenti che fa 1/2 ai liberi e dopo metà quarto segna il primo punto per la sua squadra. La bomba di Domenicucci costringe coach Lolli a chiamare time out per fermare l’emorragia. Selicato e De Angelis provano a scuotere Gualdo ma i canestri di Porfido, Brandimarte e Musso portano Torre a + 21. Stoppata del neoentrato Fucek (2 punti, 6 rimbalzi, 3 palle recuperate e 1 stoppata) su Pulvirenti che però riprende palla e segna il 45 – 26. La seconda bomba di Porfido (8 punti e 3 rimbalzi) manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 49 – 28. Primo tempo splendido, ottima circolazione di palla (ben 15 gli assist nei primi 12 minuti per i giocatori rossoblù), ottime percentuali in attacco (71% nel primo quarto) e buona difesa. Partita in ghiaccio? Macchè.

Recuperata di Pulvirenti che va a segnare il – 19. Fallo di Elia su Romagnoli che mette entrambi i liberi. Persa di Musso, Pulvirenti per il 49 – 34. 4° bomba di Meleo e canestro e fallo subito di Musso (12 punti, 2 rimbalzi e 5 assist) che sbaglia però il libero supplementare. Bomba di Pulvirenti, canestri di De Angelis S. e Romagnoli e Gualdo si riporta a – 13 a 4’32” dall’ultimo miniriposo. Fallo di Pulvirenti su Santarelli che fa 2/2. Recupero di Tracchi che manda a canestro Mauti. Time out Tempera. Ancora fallo subito da Santarelli che fa en plein dalla lunetta per il 58 – 43. Recupero di Musso, assist per capitan Santarelli ed è + 17. Anche Musso va in lunetta e mette a segno entrambi i tentativi. L’ultimo canestro del quarto porta la firma di Domenicucci (11 punti, 3/5 da 3) che infila il suo terzo tentativo dall’arco.

Porfido porta Torre sul + 24 ma Romagnoli, Paleco e De Angelis S. suonano la carica e in meno di 4 minuti riportano Gualdo a – 11 senza che i giocatori torresi riescano a trovare la via del canestro. Gualdo alza ancora di più l’intensità difensiva e a ancora col duo Paleco – Romagnoli torna a – 7. Brandimarte (16 punti, 67% al tiro e 2 rimbalzi) prova a svegliare i suoi e mette 2 liberi e una bomba di importanza capitale per il + 12. Gualdo non molla e con 2 bombe di Tracchi e Pulvirenti e la palla rubata da rimessa e conseguente canestro di Tracchi torna a – 4 a 1’ dalla fine. 5° fallo fischiato a De Angelis S., Musso va in lunetta e segna i liberi del + 6. Tracchi sbaglia da 2, Elia prende il rimbalzo, subisce fallo e va a segnare i primi 2 punti (conditi da 6 rimbalzi, 9 assist, 6 palle recuperate e 3 palle perse) della sua partita. Time out coach Lolli. Romagnoli dalla lunetta accorcia dalla lunetta ma i liberi di Musso e il canestro di Meleo (17 punti, 3 rimbalzi e 4 assist) mettono la parola fine all’incontro.

Torre Spes splendida nel primo tempo, molto meno nella ripresa ma l’obiettivo è stato raggiunto, l’ultimo posto si allontana. Il girone di andata si chiude con 5 vittorie e 8 sconfitte, il bilancio è da considerarsi positivo visto lo scotto del cambio di categoria e il livello più alto riscontrato rispetto al campionato di C1.

Prossima partita in programma il 6 gennaio a Senigallia, si tornerà a giocare in casa il 10, avversario Faenza.
ROSETO.com
Stampa    Segnala la news

Condividi su:



Il sondaggio!
ROSETO SHARKS 2016/2017. Vota lo Squalo preferito.
Robert Fultz
Adam Smith
Riccardo Casagrande
Valerio Amoroso
Brandon Sherrod
Andrea Piazza
Nicola Mei
Todor Radonjic
Giovanni Fattori


Guarda i risultati


NOTA BENE
I nostri sondaggi non hanno alcun valore statistico, in quanto rilevazioni aperte a tutti e non basate su un campione elaborato scientificamente.

Focus on Roseto.com
Roseto.com - Il basket e la cultura dei campanili senza frontiere. - Registrazione al Tribunale di Teramo N. 540 Reg. Stampa del 19.08.2005.
Direttore responsabile: Luca Maggitti   Editore: Luca Maggitti   Partita IVA 01006370678
© 2004-2017 Roseto.com | Privacy | Disclaimer Powered by PlaySoft